TORNA INDIETRO

Bando Voucher per i Servizi di Internazionalizzazione 2018 – Sviluppumbria Bando Voucher Consulenza 2018

Dal 14-01-2019 al 31-01-2019

Abbiamo il piacere di segnalare che lo scorso 11 dicembre è stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Umbria l’ “Avviso pubblico voucher per servizi consulenziali – 2018. Nuovi strumenti per favorire i percorsi di internazionalizzazione delle PMI umbre nell’ambito dell’azione 3.3.1 del POR- FESR 2014-2020.”

Umbria Export può fornire tutta l’assistenza necessaria sia per la presentazione del progetto che per la sua implementazione e rendicontazione.

Assistenza di Umbria Export

  • Scrittura del progetto ed assistenza nell’invio della domanda
  • Erogazione del servizio di Temporary Export manager con propri professionisti e con professionisti esterni contrattualizzati  (UMBRIA EXPORT IN QUANTO SOCIETA’  TEM ISCRITTA AL REGISTRO NAZIONALE DEL MISE  PUO’ EROGARE IL SERVIZIO DI TIPO 1)
  • Erogazione dei servizi di consulenza previsti per le categorie 2, 3 e 4 in partnership con esperti esterni
  • Assistenza nella esecuzione del progetto e nel monitoraggio
  • Assistenza nella rendicontazione finale per l’ottenimento del contributo da Sviluppumbria.”

In massima sintesi Vi forniamo alcuni elementi base del Bando.

Destinatari: PMI con sede operativa in Umbria

 Settori:   Manifatturiero, commercio, servizi e turismo

 Tipologie di servizi ammessi a contributo:

 1) “Supporto all’internazionalizzazione”: per il rafforzamento, in via temporanea, delle funzioni aziendali essenziali per il processo di internazionalizzazione, quali tipicamente tramite la disponibilità di un Temporary Export  Manager (TEM). Umbria Export è Società TEM. Voucher del 50% fino a un massimo di euro 7.000,00 per contratto di assistenza di 6 mesi di TEM iscritti nell’Elenco del MISE.

2) “Servizi per l’internazionalizzazione” (50% fino ad un max di euro 3.500,00)  per:

  • assistenza legale inerente alla contrattualistica internazionale
  • la gestione delle controversie e recupero dei crediti con riferimento a mercati esteri
  • consulenza fiscale su aspetti inerenti la fiscalità societaria e commerciale in contesti internazionali
  • consulenza doganale su aspetti tecnici legislativi e procedurali connessi all’import/export.

3) “Promozione sui mercati esteri” (50% fino a un max di euro 3.500,00) per:

  • l’adeguamento di siti web, portali e altri ambienti web-based in inglese o nella lingua del/i Paese/i target
  • la realizzazione di attività di web marketing rivolte ai mercati target.

4) “Servizi per l’adeguamento tecnico ai mercati internazionali” (50% fino a un max di euro 3.500,00) per:

  • ottenere certificazioni estere di prodotto
  • la registrazione dei diritti di privativa industriale (marchi e brevetti) all’estero
  • ottenere certificazioni di qualità comunque conformi alle pertinenti norme europee e che agevolano la penetrazione su determinati mercati esteri.

N.B.: l’azienda potrà scegliere fino a 2 voucher tra le 4 tipologie di servizi sopra descritti.

QUINDI IL VALORE MASSIMO CHE SI PUO’ OTTENERE :

Servizio 1 (euro 14.000,00 con contributo di euro 7.000,00) + Servizio 2 o 3 o 4 (euro 7.000,00 con contributo di euro 3.500,00)

Totale massimo del progetto: € 21.000,00 con contributo di € 10.500,00

IL CONTRIBUTO E’ FUORI DE MINIMIS

Paesi Prioritari: Mercati maturi dell’Unione Europea e del Nord America; Paesi dal grande potenziale, in primis Russia, Cina e India; Stati della regione del Mediterraneo (Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto); Stati della regione del Medio Oriente (Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Oman, Qatar, Turchia, Iraq, …)

Vi invitiamo, in caso di interesse, a contattare i nostri uffici per fissare un incontro di approfondimento – Rif. Dott. Filippo Sisti – D.ssa Zelimirka Zeljka Karesin: Tel. 075/582761 – uexp@exp.it.

Trasmettiamo di seguito il link del bollettino ufficiale pubblicato dalla Regione Umbria.

http://www.sviluppumbria.it/documents/20182/232171/BURU+avviso+Voucher+2018/3f0b8f35-ae88-43f3-b2f2-5a51676d3c89